♡ Il 99,7% dei nostri clienti ci consiglia!Spedizione gratuita in Svizzera per ordini superiori a 49 SFr.

Berberina - dimagrisci con il colore e rafforza il sistema immunitario

Inserito da Corinna Schack il


Negli ultimi anni, molti estratti naturali hanno suscitato scalpore. Ad esempio, l'acido ialuronico, il cannabidiolo o l'ashwaganda, solo per citarne alcuni. Ciò che è particolarmente interessante, tuttavia, è la berberina, che ha dimostrato di avere molte proprietà impressionanti. È tanto più sorprendente che il misterioso pigmento vegetale non sia ancora molto conosciuto. Si dice che il colore giallo delle piante sia in grado di calmare le squame e rafforzare il sistema immunitario. Oggi vi mostreremo cos'è realmente la berberina, quali proprietà ha e come può essere utilizzata.

Cos'è la berberina?

Come già indicato, la berberina è un pigmento vegetale giallo. Si trova principalmente nelle radici o nella corteccia. Per i chimici tra voi: la berberina è un alcaloide isochinolico. Quindi un alcaloide con (tetraidro-)isochinolina come base. La tintura vegetale deve il suo nome alla bacca speziata del crespino. Da questa bacca si può ottenere la berberina, ma anche dalla radice dell’arancia canadese e dal filo d’oro cinese. Anche se la berberina è ancora relativamente sconosciuta in questo paese, la sostanza ha una lunga tradizione. Veniva usato per tingere i tessuti o veniva usato come medicinale. La berberina è diventata parte integrante della medicina tradizionale cinese (MTC) e in particolare della guarigione ayurvedica.

Berberina: proprietà importanti in breve

L'affidabilità e la bontà della classificazione di una sostanza naturale dipende dalle proprietà che possiede. Fortunatamente, la berberina ha diversi attributi che impressionano. Le proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antiossidanti rendono la berberina un vero tuttofare in termini di salute. In passato la tintura vegetale veniva spesso utilizzata per trattare problemi intestinali, sintomi di avvelenamento o diabete. Si dice che la berberina abbia le seguenti proprietà:
  • antimicrobico
  • antinfiammatorio
  • immunomodulante (influenza positivamente il sistema immunitario)
  • alleviare il dolore
  • anti allergico
  • antiossidante
  • abbassa lo zucchero nel sangue e i lipidi
  • protettivo dell'organo
  • neuroprotettivo (protegge le cellule nervose)
  • abbassando la pressione sanguigna
  • perdere peso

Berberina: ambiti di applicazione

A causa dei numerosi effetti positivi attribuiti alla berberina, i possibili ambiti di applicazione sono molteplici. Questi vanno dall’ipertensione alle malattie infettive e alla depressione. Oggi, invece, vorremmo concentrarci sui temi della perdita di peso, della glicemia e del sistema immunitario.

Dimagrire con la berberina: è possibile?

Non tutti abbiamo la fortuna di far pendere la bilancia con piccoli cambiamenti nello stile di vita. La berberina potrebbe forse aiutare anche qui? La ricerca scientifica in realtà lo suggerisce. Ad esempio, nel 2012, i ricercatori americani hanno scoperto che la berberina può ridurre il grasso corporeo. Il farmaco è stato efficace anche nel raggiungimento della perdita di peso. Per ottenere i risultati della ricerca rilevanti, ai partecipanti allo studio in sovrappeso è stata somministrata berberina per 12 settimane. Hanno preso una capsula di berberina da 500 mg tre volte al giorno. Alla fine dello studio era chiaro che i soggetti del test avevano perso in media più di due chili. Allo stesso tempo, la percentuale di grasso corporeo è stata ridotta del 3,6%. È stato anche emozionante che il livello di colesterolo fosse più positivo. Questa conoscenza è molto preziosa perché livelli elevati di colesterolo e peso corporeo elevato favoriscono le malattie legate allo stile di vita. Il cuore in particolare può soffrirne.

La berberina attiva l'interruttore metabolico principale
Ti interessa sapere esattamente come la berberina può aiutarti a perdere peso? Allora dobbiamo fare un piccolo viaggio nel tuo corpo. C'è un enzima qui chiamato "Proteina chinasi attivata da adenosina monofosfato" o AMPK in breve. Questo enzima è chiamato interruttore principale metabolico. Questo perché stimola il metabolismo e aiuta l’organismo a processare lo zucchero. La cosa interessante è che la berberina attiva l'enzima AMPK. In questo modo è possibile rallentare la crescita delle cellule adipose e accelerare il metabolismo. Entrambi sono ovviamente molto utili per perdere i chili in eccesso. Ma si dice che la berberina aiuti a perdere peso in un altro modo. Poiché il pigmento vegetale può aiutare il corpo a bilanciare gli ormoni responsabili della lavorazione e dell'immagazzinamento dei grassi, anche in questo caso l'accumulo di grasso potrebbe essere contrastato.

Buono a sapersi!
Apparentemente, le persone con una ridotta attività dell’AMPK hanno più depositi di grasso addominale rispetto alle persone in cui l’enzima è più attivo. Diversi studi hanno dimostrato che la berberina può ridurre l’indice di massa corporea.

Bilancia lo zucchero nel sangue con la berberina

Se hai problemi di zucchero nel sangue, probabilmente pensi al diabete. È vero, ma, come ci si potrebbe aspettare, molte più persone soffrono di sbalzi di zucchero nel sangue. Spesso questi piccoli cambiamenti passano inosservati, ma possono influenzare la capacità del corpo di processare lo zucchero. Si dice che la berberina ti aiuti a gestire meglio lo zucchero che entra nel corpo. Secondo gli studi, infatti, l'assunzione di berberina può aumentare la sensibilità all'insulina, cioè la sensibilità delle cellule dell'organismo all'insulina, e consentire una migliore elaborazione dello zucchero. I ricercatori hanno scoperto che la berberina funziona in modo simile alla metformina, un farmaco per il diabete. Gli scienziati hanno anche attribuito l'effetto desiderabile della berberina in parte all'attivazione dell'enzima AMPK. Ultimo ma non meno importante, i livelli di lipidi nel sangue sono stati influenzati dalla berberina. Il dannoso colesterolo LDL e i trigliceridi sono stati ridotti con l'estratto naturale. Apparentemente il colorante vegetale può avere un effetto positivo sul peso, nonché sui livelli di zucchero nel sangue e di lipidi nel sangue: questo è incoraggiante!

Rafforzare il sistema immunitario con la berberina

Un ambiente a basso stress, una dieta ricca di sostanze nutritive e l’esercizio fisico aiutano a rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, la berberina può dare un contributo significativo. Forse ricorderai che si dice che il pigmento vegetale sia utile contro i virus stagionali. A proposito, questo è già stato studiato negli studi. La berberina può supportare il sistema immunitario in altri modi.

1. La berberina aiuta a utilizzare lo zucchero
Sapevate che troppi zuccheri danneggiano il sistema immunitario? In uno studio, un cucchiaino (100 g) di zucchero ha avuto un effetto significativo sul lavoro dei globuli bianchi. Il sistema immunitario è stato occupato dagli effetti per diverse ore ed è stato quindi compromesso. Se la berberina migliorasse la lavorazione dello zucchero, ciò potrebbe essere un vantaggio. È ancora meglio se riduci il consumo di zucchero fin dall'inizio.

2. La berberina supporta il microbioma nell'intestino
Ci sono numerosi batteri nel tuo intestino. Alcuni di essi sono favorevoli e altri sfavorevoli. I batteri buoni intestinali aiutano il sistema immunitario a difendersi dagli agenti patogeni. La berberina sostiene gli aiutanti laboriosi e ha un effetto inibitore sulla crescita dei rappresentanti poveri.

3. La berberina migliora l'utilizzo della vitamina D
La vitamina D è importante per le ossa, ma anche per il sistema immunitario. Secondo la ricerca, la berberina può ottimizzare l’utilizzo della vitamina D nel corpo. Ciò potrebbe infine influenzare anche il sistema immunitario.

Berberina di Steiger Naturals: qualità e sicurezza

La berberina è disponibile come integratore alimentare. In questo modo potrai beneficiare dei benefici dell'estratto di erbe e scoprire tu stesso quali benefici ha per te la berberina. Consigliamo sempre ai nostri clienti di prestare attenzione alla qualità al momento dell'acquisto. Dopotutto, la composizione non influisce solo sul possibile effetto, ma anche sulla tollerabilità. La berberina non ha praticamente effetti collaterali. La sostanza può essere facilmente assorbita sotto forma di capsule o compresse. Il nostro preparato di berberina di prima qualità contiene la quantità consigliata e nessun additivo non necessario. In questo modo il tuo corpo non viene sottoposto a sforzi inutili. Un rapporto di fiducia è particolarmente importante per Steiger Naturals. Ecco perché per i nostri prodotti utilizziamo solo materie prime rigorosamente controllate. Naturalmente questo vale anche per la nostra berberina di prima classe.


Fonti
  1. La berberina migliora la disregolazione dei lipidi nell'obesità controllando l'attività AMPK centrale e periferica - PubMed (nih.gov)
  2. Una revisione degli effetti della Berberis vulgaris e del suo componente principale, la berberina, nella sindrome metabolica - PubMed (nih.gov)
  3. La berberina produce effetti simili agli antidepressivi nel test di nuoto forzato e nel test di sospensione della coda nei topi - PubMed (nih.gov)
  4. Effetto ipolipemizzante della berberina in soggetti umani e ratti - ScienceDirect
  5. La berberina migliora l'attivazione dell'AMPK e l'autofagia e mitiga l'apoptosi dei podociti di topo indotta da alti livelli di glucosio - PubMed (nih.gov)
  6. [Effetto della berberina sulla differenziazione degli adipociti] - PubMed (nih.gov)
  7. La berberina protegge dall’obesità indotta dalla dieta regolando l’endotossiemia metabolica e i livelli degli ormoni intestinali (nih.gov)
  8. Berberina, un alcaloide vegetale con proprietà ipolipemizzanti e ipoglicemizzanti: dalle evidenze in vitro agli studi clinici - PubMed (nih.gov)
  9. Prediabete: la tua possibilità di prevenire il diabete di tipo 2 | Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie
  10. Efficacia della berberina in pazienti con diabete di tipo 2 (nih.gov)
  11. Trattamento del diabete di tipo 2 e della dislipidemia con la berberina, un alcaloide vegetale naturale - PubMed (nih.gov)
  12. Attivazione dell'AMPK: un bersaglio terapeutico per il diabete di tipo 2? (nih.gov)
  13. La berberina è un nuovo farmaco per abbassare il colesterolo che agisce attraverso un meccanismo unico distinto dalle statine - PubMed (nih.gov)
  14. Effetti antivirali in vivo e in vitro della berberina sul virus dell'influenza - PubMed (nih.gov)
  15. Effetti dello zucchero, del sale e dell'acqua distillata sui globuli bianchi e sulle cellule piastriniche: una revisione | Janjua | Giornale dei tumori (ghrnet.org)
  16. Cambiamenti strutturali del microbiota intestinale durante la prevenzione dell’obesità e della resistenza all’insulina mediata dalla berberina in ratti alimentati con una dieta ad alto contenuto di grassi (nih.gov)
  17. Studio randomizzato e controllato sulla terapia con solfato di berberina per la diarrea dovuta a Escherichia coli e Vibrio cholerae enterotossigeni - PubMed (nih.gov)
  18. Effetti della berberina sul metabolismo dei lipidi e sui recettori della vitamina D nonché sull'espressione genica del gene 2 indotto dall'insulina nei conigli | Richiedi PDF (researchgate.net)

← Post più vecchio